Pulire i pennelli comodamente e senza sprechi

July 28, 2012 | 9 Comments

Pulire i pennelli è un’attività noisa ma strattamente necessaria che richiede solitamente un po’ di tempo. Con questo “tutorial” vi mostro come pulire i pennelli stando comodamente sedute a guardare la TV.

Solitamente è un’operazione che faccio di sera, così che i pennelli possano asciugarsi completamente durante la notte.

Questa tecnica, oltre ad esssere comoda, evita anche l’inutile spreco di acqua: mi è capitato spessissimo di vedere persone che, lavando i pennelli sotto l’acqua corrente, stanno davvero tanto tempo (troppo tempo!) con il rubinetto aperto.

Anche io in passato li lavavo sotto l’acqua corrente ma, causa sensi di colpa, aprivo e chiudevo il rubinetto in continuazione con la conseguenza che impiegavo ancora più tempo del necessario.

Come detergente in questo video ho usato il Goop un noto sapone americano a secco per le mani molto sgrassante.

Il Goop oltre ad essere efficace è anche economico se paragonato ad altri detergenti per pennelli: un barattolo costa €5 e, lavando i pennelli una volta a settimana, dovrebbe durare circa 9-12 mesi.

Purtroppo il Goop non è facile da reperire qui in Italia, io personalmente non lo conoscevo, me lo ha “presentato” Valentina, una ragazza su YT che lo vende. Se volete maggiori informazioni vi invito a contattarla direttamente, vi lascio i suoi contatti:
Sito web: www.feerie.it
Facebook: feerie boutique
Twitter: @FeerieBoutique
Youtube: FeerieBoutique

Se non avete il Goop, nessun problema, potete usare un sapone neutro (come quello per bambini) oppure un sapone per i piatti delicato (di quelli per mani sensibili). Quest’ultimo funziona egregiamente soprattutto sui pennelli sporchi di fondotinta, correttore e ombretti cremosi.

Se preferite qualcosa di più naturale, il sapone di Marsiglia è ottimo, pulisce davvero bene.
Vi lascio al video (tutorial è decisamente un termine esagerato!).

Quando passate il pennello sul piatto cercate di farlo su una zona pulita.

Come avrete notato, per disinfettare non uso l’alcool puro.
Questo perchè, contrariamente a quanto si pensa, l’alcool puro non è propriamente un disinfettante*.

L’alcool è un potente sgrassante (elimina il grasso che fa da terreno di coltura) e disidratante quando è ad alta gradazione, quindi toglie l’acqua che contribuisce alla crescita dei batteri.

Dal punto di vista medico, i disinfettanti invece sono sostanze che distruggono i microrganismi.

Il “potere disinfettante” dell’alcool deriva semplicemente dal fatto che esso denatura le proteine della barriera microbica: i microbi così, non riuscendo più a respirare e riprodursi, muoino**.

Tuttavia questo processo avviene indistintamente anche per il resto ovvero la nostra cute e, in questo caso, anche i pennelli, con il risultato che pian piano le setole diventeranno sempre più secche.

Lo Sterillium , sebbene sia sempre un prodotto alcohol-based, è certificato per uso medico-chirurgico e contine emollienti (glicerolo) che evitano la disidratazione e garantiscono un’alta tollerabilità cutanea anche dopo un lungo periodo d’uso.

E’ antibatterico, fungicida, tubercolicida ed è attivo anche contro virus (herpes simplex, influenza aviaria, sars) e virus capsulati (HBV, HIV, HCV).

Uso lo Sterillium da tanti anni ormai, lo porto sempre in borsa e lo uso anche come brush cleanser quotidiano.

Happy Make-up!

* Fonte: cosini.org
** Fonte: Promiseland

Tags: , , , , , , , , , ,

Category: featured, TUTORIALS & TIPS

Commenti (9)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. viaggiare says:

    Ammiro il tuo modo di scrivere come scrivi, mi vedrai ancora qui
    a leggere altri post

  2. rossella says:

    dove posso comprare lo sterillium?

  3. SilvaMakeUp says:

    Ciao!Usi mai la benzina rettificata per pulire i pennelli?è adatta solo per quelli a setole naturali? Grazie. Sei bravissima!!!

  4. Marta says:

    Ciao!!! Scusa se ti faccio questa domanda un po’ particolare..potrei usare l’alcool etilico(insomma quello trasparente) per disinfettare con una spruzzata una terra o ombretto usato per truccare un’amica? Ha la pelle impura, e ho utilizzato un suo pennello ma l’ho passato più volte sulla terra! Grazie mille spero avrai capito cosa voglio dire…:)

  5. Beatrice says:

    Ma usi lo sterillium quello per le mani? oppure un altro tipo? come si chiama il venditore su ebay? da quando ti seguo mi è tornata la voglia di truccarmi….

    • Makeuppy says:

      Ciao Beatrice,
      sì esatto, quello per le mani.
      Onestamente non ricordo il nome del venditore ebay, è passato un bel po’ di tempo dall’ultima scorta :)
      Un abbraccio e a presto!

  6. Mariangela says:

    Grazie dei donsigli molto utili, lo Sterillium non lo conoscevo, dove lo trovi in farmacia?

  7. Elisa says:

    Ciao!
    Come sempre le tue recensioni sono esaurienti, e la grafica del blog è bellissima :)

Leave a Reply

Borse P/E 728x90