PUPA – Review Folk Waves Fall Collection 2011

September 29, 2011 | 10 Comments

Per l’autunno 2011 PUPA lancia la Folk Waves, una collezione ricca di prodotti. In questo articolo vi mostrerò non soltanto quelli che ho provato ma anche alcuni interessanti confronti tra le colorazioni di precedenti collections.

Come visto in preview la Folk Waves prevede 6 ombretti appartenenti a 2 tipi diversi di Luminys.

LUMINYS PEARL

Sono ombretti cotti (wet&dry) perlati. La loro texture sembra composta da micro-pagliuzze dorate che rendono i colori particolarmente luminosi.

Contenuto: 2.2 g
Durata: 6 mesi dall’apertura
Prezzo: €13.50 (prezzo indicativo)

Le 3 colorazioni di questa linea sono (in ordine da sinistra):

01 Copper Brown
02 Dark Brown
03 Rose Beige

Qui li vediamo applicati nello stesso ordine.

Essendo colori non proprio originalissimi, mi è venuto spontaneo confrontarli con colori simili di collezioni precedenti.

Ecco i confronti effettuati (da sinistra):

1) 01 Folk Waves (Autunno 2011) – 04 Blu Paradise (Estate 2011)
2) 03 Folk Waves (Autunno 2011) – 01 Blu Paradise (Estate 2011)
3) 02 Folk Waves (Autunno 2011) – 02 Sunset Glam (Estate 2010)

Come potete vedere dallo swatch (realizzato seguendo lo stesso ordine) le differenze principali sono:

1) Lo 01 Folk Waves è più ramato rispetto allo 04 Blu Paradise
2) Lo 03 Folk Waves è più rosato dello 01 Blu Paradise
3) Lo 02 Folk Waves è più scuro e leggermente più freddo dello 02 Sunset Glam

Avendo usato ombretti simili sia per colore che per finish durante l’estate avrei francamente preferito qualcosa di diverso: i colori scelti sono senza dubbio perfetti anche per l’autunno ma avrei optato per un finish più soft oppure mi sarebbe piaciuto trovare in collezione un prodotto completamente nuovo come ad esempio un Paint Pot (giusto per fare un esempio).

LUMINYS SATIN

Sono ombretti cotti (wet&dry) satinati. Hanno una texture molto bella, vellutata, pigmentata e scrivente. Sono colori caratterizzati comunque da una certa luminosità ma decisamente soft e discreta se paragonata a quella dei Luminys Pearl.

Contenuto: 2.2 g
Durata: 6 mesi dall’apertura
Prezzo: €13.50 (prezzo indicativo)

Le 3 colorazioni di questa linea sono (in ordine da sinistra):

302 Aubergine
601 Teal Blue
801 Greige

Qui li vediamo applicati nello stesso ordine.

In questo caso ho fatto i seguenti confronti (da sinistra):

1) 302 Folk Waves (Autunno 2011) – 02 Baroque Couture (Autunno 2010)
2) 801 Folk Waves (Autunno 2011) – 04 Baroque Couture (Autunno 2010)
3) 601 Folk Waves (Autunno 2011) – 03 Sunset Glam (Estate 2010)

Da tale confronto notiamo che:

1) Il 302 Folk Waves e lo 02 Baroque Couture sono colorazioni completamente diverse
2) L’ 801 Folk Waves è più grigio e leggermente rosato rispetto al 04 Baroque Couture
3) 601 Folk Waves e 03 Sunset Glam sono davvero molto simili ma il finish pearl del secondo lo fa apparire più chiaro

Devo dire che li ho apprezzati molto più dei Pearl. Il 302 ed l’801 sono senza dubbio i miei preferiti.

Anche il teal è bello ma vi confesso che è un colore che sto prendendo un po’ in odio ultimamente. Niente di personale, è solo che si tratta di una nuance ormai onnipresente che sono stanca di vedere.

COLOR SHINE EYELINER

Matite occhi a lunga durata morbide e scorrevoli con finish metallico. Sono dotate di sfumino in spugna per addolcire il tratto o trasformarle in basi per ombretto.

Contenuto: 1.05 g
Durata: 24 mesi dall’apertura
Prezzo: €12.50 (prezzo indicativo)

Le 2 colorazioni sono (in ordine da sinistra):

302 Aubergine
– 500 Teal Blue

Qui vediamo lo swatch.

OK dovrei rimangiarmi tutto quanto detto qualche riga fa sul Teal.

Quando le ho viste in preview ero molto contenta di provare la viola, ma quando poi le ho testate mi sono accorta che la 500 è nettamente superiore.

Per prima cosa il tratto è perfetto, omogeneo, luminoso e si sfuma meravigliosamente senza perdere l’ intensità.

La 302 al contrario appare sbiadita, alcune zone del tratto sono più chiare e quando la si sfuma tende quasi a divetare invisibile. Peccato.

Nello swatch seguente vediamo la 500 confrontata alla Multiplay 34 della collezione Blu Paradise (Estate 2011).

Mi piace di più la 500 della Folk Waves, è più intensa, l’applicatore in spugna funziona meglio di quello in gomma e scrive meglio lungo la rima interna dell’occhio.

BLUSH TRIO

Blush cotto con cialda divisa in 3 zone dal finish diverso. Nuance coordinate. La parte centrale è un illuminante la cui texture ricorda moltissimo i Luminys Pearl.

Contenuto: 7 g
Durata:  12 mesi dall’apertura
Prezzo: €20 (prezzo indicativo)

Il colore che ho provato è:

01 Pink Armony

Qui potete vedere lo swatch delle 3 zone separate e del mix della prima e terza fascia.

Credo che l’inserimento della zona centrale abbia guastato tutto.

La prima fascia avendo un finish perlato svolge già una perfetta azione illuminante. Il risultato è discreto ma radioso.

La terza fascia con un finish satinato è molto sobria e, essendo facilmente sfumabile, si adatta bene a varie tonalità di pelle.

Il problema è che quella fascia centrale mi sembra fuori luogo: in questo periodo si va a lavoro, si torna a scuola o in università chi uscirebbe di casa con un illuminate così intenso e “pagliuzzoso” (passatemi il termine, è per rendere l’idea)? Posso capirlo in estate, per esaltare l’abbronzatura durante un happy hour in spiaggia, ma ora come ora lo trovo inappropriato. Voi cosa pensate al riguardo? Sono io che esagero?

Bella invece la confezione che essendo rialzata rispetto alla cialda “conserva” le polveri in eccesso che si creano durante il prelievo del prodotto.

DIVA’S ROUGE LIPSTICK

Rossetto cremoso super pigmentato idratante e scorrevole. Finish cream senza glitter o perlescenze.

Contenuto: 3.5 ml
Durata:  24 mesi dall’apertura
Prezzo: €13.50 (prezzo indicativo)

Le 2 colorazioni provate sono (in ordine da sinistra):

  29 Nude Beige
30 Tangerine Orange

Eccole applicate anche su labbra.

La prima colorazione è un tantino scura per me, più che un nude è un color biscotto.

Stupenda invece le seconda: un colore originale, bellissimo sia applicato in modo marcato (come mostrato in foto) sia più soft (colore picchiettato con polpastrello).

Ottima scrivenza, non seccano le labbra. Purtroppo dato il tipo di finish non sono molto durevoli e, se applicati in quantità eccessiva, tendono a sbavare leggermente (quindi è bene non esagerare o usare una matita contorno labbra).

LASTING COLOR

Smalto di tipo cream, pigmentato e scrivente.

Contenuto: 5 ml
Durata: 36 mesi dall’apertura
Prezzo: €5 (prezzo indicativo)

I colori che ho provato sono (in ordine da sinistra):

406 Aubergine
510 Tangerine Orange
– 719 Teal Blue

Qui lo swatch sull’intera mano.

Tutti e 3 hanno un’ottima coprenza: gli smalti PUPA è come se fossero dei concentrati.

Il colore che mi è piaciuto di più è il 510: unica cosa, applicatelo con calma per aver un risultato perfetto alla prima passata. Andare a ripassarlo lo renderebbe a mio giudizio più brutto perchè tenderebbe troppo al rosso.

Il viola si è rivelato abbastanza comune, mi piaceva di più dalla confezione.

Spero di trovare colori diversi nella collezione invernale, magari un tortora, un verde militare oppure un oro scuro freddo e perchè no anche un antracite.
Happy Make-up!

I prodotti citati in questo articolo sono campioni gratuiti inviati a scopo valutativo dall’Ufficio Stampa dall’azienda. La review è frutto della mia reale esperienza e contiene le mie personali ed oneste considerazioni.

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Blush, BRANDS, Eyepencil / Eyeliner, Eyeshadow, featured, Lipstick, MAKE-UP, Nail Polish, NAILS, Pupa

Commenti (10)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Tiziana says:

    Anche per me il 302 e l’801 sono i più belli. Non ho mai acquistato ombretti singoli della Pupa e volevo chiederti se contengono paraffina. Purtroppo ho visto che le palette sleek hanno questo ingrediente e voglio evitarlo. Grazie!

  2. Castaliac says:

    mi riferivo al kit ART TOP X°D

  3. Castaliac says:

    Mi piacciono molto le tue review sono sempre precise e adoro i confronti!! non so se posso ma sarebbe veramente utile se potessi mettere anche dei “dupe” di altre marche, questo perchè magari non tutte comprano qualcosa delle varie collezioni che Pupa fa uscire.. (naturalmente se le hai a disposizione :p).

    Per tornare alla collezione vedendo la locandina della modella ne ero entusiasta, più che altro per l’accostamento dei colori, il 302 mi è subito piaciuto e difatti è l’unico pezzo che ho comprato per il resto sono tonalità che ho già e come hai detto tu stessa viste e riviste. per quanto riguarda gli smalti il 510 ad occhio mi sembra simile se non uguale (correggimi se sbaglio)allo smalto che faceva parte del kit ART POP di questa estate.

  4. mara says:

    Qst’autunno le collezioni di pupa mi hanno lasciata un pò delusa…nn c’è nessun prodotto ke attiri la mia curiosità…forse solo la base okki ke uscirà cn la collezione di clio..sperando ke faccia bene il suo dovere…nn m aspetto sicuramente qualcosa d paragonabile al primer potion (dato anke il prezzo)..ma kissà..speriamo ke pupa riesca a stupirmi cn qst prodotto!

  5. Loredana says:

    Ciao, credo di avertelo già scritto su You Tube tempo fa, ma sei davvero bravissima, per me le tue recensioni sono le migliori, è un piacere ascoltarti e leggerti!
    Della collezione di Pupa devo dire che dalle prime foto ufficiali in rete ero abbastanza ansiosa, ma poi dal vivo non sono rimasta colpita da nulla e quindi zero acquisti. In particolare sono rimasta delusa dai blush e proprio per quella striscia centrale, decisamente “natalosa” :-/
    Per caso hai provato anche qualcosa fra i nuovi ombretti appena usciti?
    Ancora complimenti :-)

    • Makeuppy says:

      Ciao Loredana,
      ti ringrazio per i complimenti, sei gentile :)

      Per quanto riguarda gli ombretti li ho ricevuti questa mattina, li proverò e poi come sempre ci sarà la review con i relativi confronti.

      Un abbraccio!

  6. Simona says:

    Anche a me piacciono di più i satin e sinceramente non saprei quale scegliere dei tre, li trovo tutti stupendi. Come rossetto il Tangerine Orange sembra bello.
    Per gli smalti avevo già pensato di prendere il 510 ma anche il 719 non sembra male.
    Comunque li dovrò vedere dal vivo e poi deciderò ;)
    Grazie per le tue review sempre così chiare e obbiettive sopretutto :D

  7. Miss G says:

    Non mi entusiasma più di tanto questa collezione, forse dei Luminys Satin prenderei l’Aubergine che trovo molto autunnale e la matita Teal (ma soprattutto perché mi piace come l’hai descritta :P), gli smalti mi lasciano un po’ indifferente invece.
    Comunque complimenti, hai proprio delle belle labbra beata te!

Leave a Reply